Lorenzo Fabbri

Mater florum
Flora e il suo culto a Roma

2019, cm 17 x 24, xiv-280 pp. con 11 figg. f.t. a colori

ISBN: 9788822266194

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 30,00
 
  • Sinossi
  • Recensioni (10)
  • Autore
  • Materiali (1)

La presente monografia analizza tutti gli aspetti concernenti Flora e i riti a lei dedicati, estendendo la trattazione anche alle testimonianze provenienti dai territori italici e all’iconografia, che spazia da quella antica a una selezione di opere moderne. Oggi la dea viene comunemente associata ai fiori e al mirabile ritratto che di lei ha saputo fare Botticelli nella celeberrima Primavera, ma per gli antichi Romani ella era una divinità ben più complessa di quanto si possa pensare.

Lorenzo Fabbri
Lorenzo Fabbri è uno storico delle religioni del mondo classico, già autore in questa stessa collana della monografia Il papavero da oppio nella cultura e nella religione romana. Laureato presso l’Università degli Studi di Milano, ha conseguito la specializzazione in Scienze della Cultura presso la Scuola Internazionale di Alti Studi di Modena, il titolo di dottore di ricerca in Antichistica presso l’Università degli Studi di Milano e una borsa di studio post-dottorato presso la Fondazione Fratelli Confalonieri di Milano. Nel 2013 ha partecipato al PRIN “Moneta e identità territoriale: dalla polis antica alla civitas medievale”. Il suo principale interesse è rivolto allo studio della simbologia botanica in relazione alle religioni classiche, con particolare attenzione per quella romana.
(gennaio 2019)