Lorenzo Fabbri

Il papavero da oppio nella cultura e nella religione romana

2017, cm 17 x 24, xii-400 pp. con 16 tavv. f.t. a colori

ISBN: 9788822265074

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 34,00
 
  • Sinossi
  • Recensioni (11)
  • Autore
  • Materiali (1)

Il volume analizza l’impiego del papavero da oppio nel mondo romano: partendo dalle sue caratteristiche e dall’uso alimentare e farmacologico, si giunge allo studio dei differenti significati simbolici veicolati dalla pianta, tanto nella letteratura quanto nell’iconografia, ambiti ai quali sono dedicate due ampie sezioni. Fulcro centrale della monografia è il ruolo rivestito dal papaver somniferum nella religione e nelle pratiche cultuali, con particolare attenzione per la sua associazione a numerose divinità e per la sua funzione nel rito.

Lorenzo Fabbri
Lorenzo Fabbri è uno storico delle religioni del mondo classico, già autore in questa stessa collana della monografia Il papavero da oppio nella cultura e nella religione romana. Laureato presso l’Università degli Studi di Milano, ha conseguito la specializzazione in Scienze della Cultura presso la Scuola Internazionale di Alti Studi di Modena, il titolo di dottore di ricerca in Antichistica presso l’Università degli Studi di Milano e una borsa di studio post-dottorato presso la Fondazione Fratelli Confalonieri di Milano. Nel 2013 ha partecipato al PRIN “Moneta e identità territoriale: dalla polis antica alla civitas medievale”. Il suo principale interesse è rivolto allo studio della simbologia botanica in relazione alle religioni classiche, con particolare attenzione per quella romana.
(gennaio 2019)