Luigi Marfè

«Un altro modo di raccontare»
Poetiche e percorsi della fotoletteratura

2021, cm 17 x 24, xx-194 pp.

ISBN: 9788822267948

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 22,00 € 20,90
 
  • Sinossi
  • Recensioni (3)
  • Autore
  • Materiali (1)

Dietro ogni fotografia, secondo Roland Barthes, si celano infinite trame di romanzi. Il libro ripercorre la storia delle intersezioni tra letteratura e fotografia, esaminando tanto la presenza di quest’ultima nell’immaginario letterario quanto l’emergere di nuove pratiche intersemiotiche e retoriche fototestuali. «Un altro modo di raccontare», nelle parole di John Berger, la fotoletteratura esplora forme di referenzialità non mimetica, ridisegnando i confini tra il visibile e l’invisibile, la verità e la finzione.

Luigi Marfè
Luigi Marfè è ricercatore (RTDb) di Critica letteraria e Letterature comparate all’Università di Padova. In precedenza ha lavorato nelle università di Torino, Parma e Siena. I suoi interessi di ricerca vertono in particolare sulla letteratura di viaggio, la cultura visuale e le teorie della traduzione. È autore di Oltre la «fine dei viaggi» (2009), Introduzione alle teorie narrative (2011) e «In English clothes». La novella italiana in Inghilterra (2015). Ha tradotto volumi dall’inglese (W. Shakespeare, Tito Andronico, 2015; R.L. Stevenson, Canti di viaggio, 2019), dal francese (N. Bouvier, Il doppio sguardo, 2012) e dallo spagnolo (A. Giménez Hutton, Chatwin in Patagonia, 2015). È nel comitato direttivo della rivista «Cosmo: Comparative Studies in Modernism».

Acquista l'e-book di questo volume dallo store di uno dei nostri partner.