Andrea G.G. Parasiliti

All'ombra del vulcano
Il Futurismo in Sicilia e l'Etna di Marinetti

2020, cm 17 x 24, xvi-288 pp. con 74 figg. bn n.t. e 4 tavv. a colori f.t.

ISBN: 9788822266729

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 30,00
 
  • Sinossi
  • Recensioni (2)
  • Autore
  • Materiali (1)

Il volume propone, da un lato, uno studio delle due più importanti riviste futuriste siciliane “La Balza futurista”, «la prima rivista veramente futurista», stampata a Ragusa nel 1915 e “Haschisch”, la voce dei futuristi fiumani che raggiunsero il comandante D’Annunzio nella Repubblica del Carnaro. Dall’altro lato c’è Marinetti e il suo rapporto con il Padre Etna che, già intravisto ai tempi del Re Baldoria, accompagnerà il figlio fino ai suoi ultimi giorni, quelli dell’Aeropoema di Gesù.

Andrea G.G. Parasiliti
Andrea G.G. Parasiliti (Ragusa 1988). Laureato in Filologia Moderna presso l’Università Cattolica di Milano, ha conseguito il dottorato di ricerca all’Università degli Studi di Catania. Collaboratore del Centro di Ricerca Europeo Libro Editoria Biblioteca CRELEB e, nel 2018, del PRISMES (Langues, Textes, Arts et Cultures du Monde Anglophone – Université Sorbonne Nouvelle, Paris) è autore di: Dalla parte del lettore. Diceria dell’untore fra esegesi e ebook, Baglieri 2012; La Totalità della Parola. Origini e prospettive culturali del libro digitale, Baglieri 2014. Curatore de Le carte e le pagine. Fonti per lo studio dell’editoria novecentesca (Unicopli 2017), ha tradotto le Nuove Osservazioni sulla Parola nel Vicino Oriente antico di Scott B. Noegel (CRELEB - Università Cattolica 2014). Giornalista pubblicista, attualmente è Post-doctoral Fellow del Department of Italian Studies della University of Toronto.
(marzo 2020)