Fabio Cappelli

Il bosco
Storia, selvicoltura, evoluzione nel territorio fiorentino

2017, cm 17 x 24, viii-190 pp. con 86 figg. n.t.

ISBN: 9788822264909

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 19,00
 
  • Sinossi
  • Recensioni (13)
  • Autore
  • Materiali (1)

Introduzione ai concetti di ambiente e vegetazione. Illustrazione dei metodi selvicolturali più comuni per la gestione dei boschi e attuali problematiche tecniche e socio economiche. Dopo un breve excursus storico, si descrivono i tipi di bosco, naturale e artificiale, presenti nel territorio fiorentino, dalla Val d’Era all’Alto Mugello, anche in relazione ai rispettivi contesti ambientali e al Regolamento forestale della Toscana. Descrizione forestale dei Colli Alti Fiorentini, di Vallombrosa e del Demanio regionale. Elenco delle aree protette.

Fabio Cappelli
Fabio Cappelli, Fiorentino, laureato in Scienze Forestali presso l’Università di Firenze. Per due anni lavora nel settore della ricerca, quindi entra nel Corpo Forestale dello Stato, ove presta servizio per 31 anni, iniziando dall’Ispettorato forestale di Firenze. Per molti anni ricopre l’incarico di Funzionario di zona per la Val di Sieve, Mugello e Alto Mugello, così da approfondire le conoscenze del territorio e le problematiche inerenti la gestione forestale della proprietà privata. Fornisce anche assistenza tecnica alla Comunità Montana del Mugello per la gestione del Demanio regionale ed è Direttore tecnico dei perimetri forestali dei Colli Alti fiorentini fino al trasferimento delle competenze alla Provincia. Trasferito a Lucca, è responsabile delle Foreste demaniali statali e Riserve naturali di Botri, Lamarossa, Orecchiella e Pania di Corfino (Lucca), Montefalcone (Pisa), Agoraie Moggetto (Genova), Guadine Pradaccio (Parma). Collabora, fin dalla sua istituzione, con il P.N. Appennino Tosco Emiliano nel settore forestale e nei servizi generali di controllo del territorio. Autore di svariate pubblicazioni inerenti il bosco e la divulgazione ambientale e naturalistica. (settembre 2016)