La chiesa di San Vigilio a Siena. Storia e arte.
Dalle origini monastiche allo splendore dell'età barocca

A cura di Alessandro Angelini e Michele Pellegrini

2018, cm 17 x 24, xvi-278 pp. con 98 figg. n.t. e 16 tavv. f.t. a colori

ISBN: 9788822265753

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 35,00 € 29,75
 
  • Sinossi
  • Recensioni (5)
  • Autori
  • Materiali (1)

Il volume ripercorre le vicende storiche e indaga il ricco patrimonio artistico della chiesa senese di San Vigilio, priorato e quindi sede abbaziale camaldolese, poi in età moderna sede della Compagnia di Gesù e del collegio gesuitico infine, prima della trasformazione del convento in sede dell’università degli studi, monastero vallombrosano. Una ricostruzione diacronica e multidisciplinare di un insediamento monastico, particolarmente attenta alla vicende storiche e artistiche, e dunque alla relazione tra esperienze regolari e società.

Alessandro Angelini
Alessandro Angelini insegna Storia dell'Arte Moderna presso l'Università di Siena. Tra i suoi interessi di studio prevale quello per la pittura e per la scultura a Siena e in Toscana tra Quattrocento e Cinquecento, con particolare riferimento alla cultura prospettica e a Piero della Francesca. Si è occupato anche di scultura del Seicento a Roma, concentrandosi sulla figura di Gian Lorenzo Bernini e i maestri della sua cerchia. Fa parte della redazione di «Prospettiva», rivista alla quale collabora dal 1982.  (marzo 2018)

Michele Pellegrini
Michele Pellegrini (Jesi, 1971) è ricercatore all’Università di Siena, dove insegna Storia medievale e Storia religiosa. Dottore di ricerca in Storia della Chiesa medievale e dei movimenti ereticali si occupa principalmente di esperienze religiose nelle società urbane nell’Italia comunale.     (marzo 2018)