Letteratura e industria
Tomo I: Dal Medioevo al primo Novecento. Tomo II: Il XX secolo

Atti del XV Congresso dell'Associazione internazionale per gli studi di lingua e letteratura italiana (Torino, 15-19 Maggio 1994)
A cura di G. Bárberi Squarotti e C. Ossola

1997, cm 17 x 24, 2 tomi di xviii-1288 pp. con 76 ill. f.t. Rilegati, in cofanetto.

ISBN: 9788822245199

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 135,00 € 114,75
 
  • Sinossi
  • Recensioni (1)
  • Autori
  • Materiali (1)

L’opera testimonia, dal Medioevo all’età contemporanea, con particolare riferimento all’800 e al ’900, all’era della civiltà industriale e alle sue trasformazioni, la varietà e la ricchezza di una lingua aderente agli oggetti e ai modi del produrre, i generi letterari - novella, romanzo, azione teatrale, testo cinematografico, manifesto politico - che hanno cercato di descrivere un corpo collettivo di tentacolare forza e di anonimo volto, con esiti poetici che si sono impressi nella memoria collettiva del XX secolo.

Giorgio Bárberi Squarotti

Carlo Ossola
Carlo Ossola è professore al Collège de France, cattedra di Letterature moderne dell’Europa neolatina, e ha fondato l’Istituto di Studi Italiani, Lugano. Membro dell’Accademia dei Lincei, dirige presso Olschki le riviste « Lettere Italiane » e « Rivista di Storia e Letteratura Religiosa ». Tra le sue opere recenti: Libri d’Italia (1861-2011), Roma, Ricciardi, 2011 ; Il continente interiore e Introduzione alla «Divina Commedia», Venezia, Marsilio, 2010 e 2012, Letteratura italiana. Canone dei classici, Torino, UTET, 2012, VIII tomi; A vif. La création et les signes, Paris, Imprimerie Nationale, 2013. Con Michel Butor ha condotto una Conversation sur le temps, Paris, La Différence, 2012. (febbraio 2014)