Mino Gabriele

La Porta Magica di Roma
simbolo dell'alchimia occidentale

Nuova edizione ampliata e riveduta

2021, cm 17 x 24, xii-236 pp. con 50 figg. n.t. e 16 tavv. f.t. a colori.

ISBN: 9788822267559

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 24,00 € 22,80
 
  • Sinossi
  • Recensioni (2)
  • Autore
  • Materiali (1)

La Porta Magica di Roma è la sola testimonianza plastica e architettonica della storia dell’alchimia occidentale. Un monumento di eccezionale rilevanza, unico nel suo genere per il complesso messaggio simbolico che la caratterizza, per il fascino che trasmette la sua vicenda, per l’originale personalità del suo ideatore, il marchese Massimiliano Palombara che la fece erigere nel 1680. Ancora oggi è una presenza enigmatica, un’arcana suggestione, che interroga muta l’intelligenza di chi la guarda.

Mino Gabriele
Mino Gabriele, Professore di Iconografia e iconologia e di Scienza e filologia delle immagini (Università di Udine), è autore e curatore di numerose opere tra cui: Alchimia. La tradizione in Occidente secondo le fonti manoscritte e a stampa (1986), Hypnerotomachia Poliphili di Francesco Colonna (1998), Corpus iconographicum di Giordano Bruno (2001), Commentaria symbolica di Antonio Ricciardi (2005), L’arte della memoria per figure. Con il fac-simile dell’Ars memorandi notabilis per figuras evangelistarum (1470) (2006), Cabbala cristiana e miti pagani nella Sala degli Elementi a Palazzo Vecchio (2006), Alchimia e iconologia (2008), Sui simulacri di Porfirio (2012), La Grotta Grande di Boboli: problemi interpretativi e nuove ipotesi (2012), Demogòrgone: il nome e l’immagine (2014), Il libro degli Emblemi di Andrea Alciato (2015), Il primo giorno del mondo (2016), La mossa del diamante (2020). Dirige la collana “Multa Paucis. Opere Rare e Inedite” della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze. - (ottobre 2015) -

Acquista l'e-book di questo volume dallo store di uno dei nostri partner.