Empoli, novecento anni
Nascita e formazione di un grande castello medievale (1119-2019)

A cura di Francesco Salvestrini

2020, cm 17 x 24, xx-236 pp. con 60 figg. n.t. e 16 tavv. f.t. a colori

ISBN: 9788822267160

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 30,00
 
  • Sinossi
  • Autore
  • Materiali (1)

I novecento anni dall’incastellamento della pieve di Sant’Andrea a Empoli hanno offerto l’occasione a un team di studiosi di approfondire i primi due secoli (XII-XIV) della storia empolese dal punto di vista della storia politica, sociale, economica e religiosa, non senza attenzione per il patrimonio artistico e architettonico e la vita culturale di questa comunità posta al centro del territorio e della più antica viabilità toscani.

Francesco Salvestrini
Francesco Salvestrini insegna Storia Medievale all’Università di Firenze. Si occupa di storia del monachesimo benedettino, segnatamente vallombrosano, camaldolese e cistercense, con particolare attenzione alla storia delle istituzioni ecclesiastiche, ma ha dedicato lavori anche allo studio del rapporto fra insediamenti umani ed aree boschive e fluviali, alla storia della storiografia e dell’erudizione nella Toscana d’Ancien Régime, alla normativa delle città comunali italiane. Fra le sue monografie si segnala: Libera città su fiume regale. Firenze e l’Arno dall’Antichità al Quattrocento, Firenze, 2005; Disciplina caritatis. Il monachesimo vallombrosano tra medioevo e prima età moderna, Roma, 2008; Il carisma della magnificenza. L’abate vallombrosano Biagio Milanesi e la tradizione benedettina nell’Italia del Rinascimento, Roma, 2017. Studi sulle abbazie storiche e ordini religiosi della Toscana, vol. 6. - (settembre 2020) -

Acquista l'e-book di questo volume dallo store di uno dei nostri partner.