Gabriele Taddei

Castiglion Fiorentino fra XIII e XV secolo
Politica, economia e società di un centro minore toscano

2009, cm 17 x 24, xiv-408 pp. con 7 figg. n.t.

ISBN: 9788822259233

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 30,00
 
  • Sinossi
  • Recensioni (3)
  • Autore
  • Materiali (1)
  • E-book

Castiglion Fiorentino, rilevante insediamento della Toscana sudorientale, presentò nel corso del pieno e basso Medioevo architetture istituzionali, articolazioni sociali e connotazioni economiche per molteplici aspetti analoghe a quelle di altre comunità della regione, configurandosi così come un modello esemplare di centro minore medievale. Parallelamente, le peculiari vicende politiche rendono Castiglion Fiorentino, già Aretino e Perugino, oggetto di studio non privo di un suo specifico interesse.

Gabriele Taddei
Gabriele Taddei (Firenze, 1976) ha conseguito nel 2003 la laurea magistrale in Storia medievale presso l’Università degli studi di Firenze discutendo una tesi dal titolo «Ordinarono i fiorentini di distendere il loro contado». La conquista del contado fiorentino nelle pagine della Nuova Cronica di Giovanni Villani. Presso la medesima facoltà, dal 2004 ha svolto la sua attività di ricerca nell’ambito del XX ciclo di Dottorato in Storia Medievale, ottenendo il titolo di Dottore di Ricerca nel 2008. Oggetto dei suoi studi sono gli aspetti istituzionali, territoriali, sociali ed economici delle comunità rurali e dei centri minori di area toscana nel pieno e tardo Medioevo.

Acquista l'e-book di questo volume dallo store di uno dei nostri partner.