Gianluca Montinaro

Fra Urbino e Firenze
Politica e diplomazia nel tramonto dei della Rovere (1574 - 1631)

2009, cm 17 x 24, xx-122 pp.

ISBN: 9788822258540

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 16,00
 
  • Sinossi
  • Recensioni (4)
  • Autore
  • Materiali (1)

Poco si conosce della storia politica e diplomatica del ducato d’Urbino in epoca roveresca. Questo volume indaga i rapporti politico-diplomatici fra le corti d’Urbino e di Firenze, dalla salita al trono di Francesco Maria II della Rovere fino alla devoluzione dello Stato alla Santa Sede. Questo lavoro è anche l’occasione per analizzare modi e stilemi della politica e della diplomazia del pieno e tardo Rinascimento, alla luce della trattatistica coeva.

Gianluca Montinaro
Gianluca Montinaro (Milano, 1979) è direttore della "Biblioteca di via Senato di Milano" e dell’omonima rivista mensile. Storico delle idee, si interessa ai rapporti fra pensiero politico e utopia legati alla nascita del mondo moderno. Ha insegnato per diversi anni presso l’Università IULM. Collabora con svariate testate giornalistiche nazionali. Fra i suoi saggi: Il carteggio di Guidobaldo II della Rovere e Fabio Barignani (2006); L’epistolario di Ludovico Agostini (2006); Fra Urbino e Firenze: politica e diplomazia nel tramonto dei della Rovere (2009); Ludovico Agostini, lettere inedite (2012); Martin Lutero (2013); L’utopia di Polifilo (2015); Pesaro 1614 (2015).
(gennaio 2019)