Antonio Trampus

I gesuiti e l’Illuminismo
Politica e religione in Austria e nell’europa centrale (1773-1798)

2000, cm 17 x 24, 386 pp.

ISBN: 9788822248749

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 48,00
 
  • Sinossi
  • Autore

A partire dalle vicende dei paesi cattolici di lingua tedesca, il volume spiega in quale modo la comunità degli ex gesuiti, sopravvissuta all’abolizione della Compagnia di Gesù nel 1773, intercettò la cultura dell’Illuminismo e tentò di condizionarne gli sviluppi in senso cristiano, partecipando ai dibattiti politici e religiosi all’interno delle logge massoniche, agendo nei maggiori centri editoriali e rinnovando antiche strategie culturali e letterarie.

Antonio Trampus
Antonio Trampus insegna Storia moderna nell’Università Ca’ Foscari di Venezia. Di origini triestine, si è perfezionato a Torino dove è stato borsista alla Fondazione Firpo e ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia della società europea. E’ stato professore ospite nelle università di Zaragoza, Rotterdam, Vienna, Meknès. Si interessa prevalentemente della storia della cultura politica e delle istituzioni, con particolare riferimento all’Illuminismo. Ha pubblicato saggi e volumi in Italia e all’estero, nonché edizioni critiche tra cui quelle dei diari del conte Zinzendorf (Boehlau, Wien-Koeln, 2009) e degli scritti di Benjamin Constant (de Gruyter, New York-Berlin 2012). (maggio 2015)