Gianluca Montinaro

L’epistolario di Ludovico Agostini
Riforma e utopia

2006, cm 17 x 24, 296 pp.

ISBN: 9788822255945

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 35,00
 
  • Sinossi
  • Recensioni (1)
  • Autore
  • Materiali (1)
  • E-book

Il Cinquecento è perfettamente rappresentato da uno dei personaggi più singolari della storia del pensiero: Ludovico Agostini. Autore di svariate opere religiose, filosofiche e utopiche, Agostini affida al proprio epistolario privato pensieri e paure, progetti di riforma e utopie, che travagliano la sua vita. Proprio perché documento personale l’epistolario è forse il suo lascito più importante perché ci permette di avere una visione a tutto a tondo di questo geniale e travagliato personaggio.

Gianluca Montinaro
Gianluca Montinaro (Milano, 1979) è direttore della "Biblioteca di via Senato di Milano" e dell’omonima rivista mensile. Storico delle idee, si interessa ai rapporti fra pensiero politico e utopia legati alla nascita del mondo moderno. Ha insegnato per diversi anni presso l’Università IULM. Collabora con svariate testate giornalistiche nazionali. Fra i suoi saggi: Il carteggio di Guidobaldo II della Rovere e Fabio Barignani (2006); L’epistolario di Ludovico Agostini (2006); Fra Urbino e Firenze: politica e diplomazia nel tramonto dei della Rovere (2009); Ludovico Agostini, lettere inedite (2012); Martin Lutero (2013); L’utopia di Polifilo (2015); Pesaro 1614 (2015). - (gennaio 2019) -

Acquista l'e-book di questo volume dallo store di uno dei nostri partner.