Angelo Poliziano

Panepistemon

A cura di Daniela Marrone

2024, cm 17 x 24, viii-166 pp.

ISBN: 9788822268969

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 29,00 € 27,55
 
  • Sinossi
  • Autore
  • Materiali (1)

Inizialmente concepito come una praelectio, il Panepistemon di Angelo Poliziano (pubblicato nel 1492) rappresenta a pieno titolo l’eclettismo che caratterizza il tessuto culturale della res publica litterarum di età laurenziana: profondamente radicato nella tradizione classica, esso si sottrae agli schemi standardizzati di analoghe contemporanee prolusioni accademiche, sino ad assumere la forma di un breve trattato su tutte le forme di conoscenza dell’uomo, teoriche e pratiche. Alla luce di tutto ciò, in virtù dell’ampia Introduzione criticamente fondata, il lettore odierno potrà riconoscervi una testimonianza fondamentale della trasmissione dell’antico e della straordinaria erudizione che connota l’opera del grande umanista.

Acquista l'e-book di questo volume dallo store di uno dei nostri partner.