Renzo Ragghianti

Le lexique du droit dans les Essais de Montaigne

2019, cm 17 x 24, 138 pp.

ISBN: 9788822266675

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 19,00
 
  • Sinossi
  • Autore
  • Materiali (1)

In Montaigne, ‘giustizia’ è un termine polisemico, non privo di indeterminatezza. Si può operare un raffronto tra il lessico giuridico, in particolare dei costumi e delle ordinanze, ormai desueto, e quello di Montaigne. Tuttavia bisogna notare che la formalizzazione di gran parte di questo lessico era ancora embrionale e che l'uso che Montaigne ne faceva andava nel senso di limitarne gli aspetti tecnici per avvicinarlo invece al linguaggio quotidiano. Solo con Montaigne ci si apre alla modernità giuridica.

Renzo Ragghianti
Renzo Ragghianti, ricercatore in discipline filosofiche presso la Scuola Normale Superiore di Pisa, ha conseguito l’Habilitation à diriger des recherches presso l’Université de Paris 8 Vincennes/Saint Denis e l’Abilitazione scientifica nazionale a Professore di Prima Fascia in Storia della Filosofia. Negli anni 2011 e 2012 è stato nominato Membre du comité d'évaluation "JCJC - SHS 3 - Cultures, arts, civilisations" de l’Agence Nationale de la Recherche (ANR) francese. Numerose le sue monografie ed edizioni critiche, fra le quali: Introduzione a Montaigne (2001); Rétablir un texte. Le Discours de la servitude volontaire d’Étienne de La Boétie (Olschki 2010); Henri Bergson, Lettere a Xavier Léon e ad altri (Bibliopolis 1992).
(giugno 2019)