Marie-José Heijkant

Tristano multiforme
Studi sulla narrativa arturiana in Italia

2018, cm 17 x 24, x-278 pp.

ISBN: 9788822265890

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 32,00
 
  • Sinossi
  • Recensioni (1)
  • Autore
  • Materiali (1)

La raccolta di quattordici saggi di soggetto arturiano si sofferma prevalentemente sulle traduzioni italiane del Tristan en prose (Tristano Riccardiano, Tristano Panciatichiano, Tavola Ritonda), diffuse fra Toscana e Veneto. In queste antiche redazioni, destinate a un pubblico comunale-borghese, Tristano non incarna solo la riproposta di qualche archetipo mitico e folklorico (musico-poeta, trickster, uomo selvaggio, folle), ma rappresenta anche il paradigma di valore cavalleresco della Tavola Rotonda, garante dell’ordine sociale.

Marie-José Heijkant
Marie-José Heijkant, italianista olandese, insegna Letteratura italiana all’Università di Leida. Ha pubblicato vari studi sulla letteratura arturiana e sulla fortuna della leggenda di Tristano e Isotta in Italia, fra cui La tradizione del «Tristan en prose» in Italia e proposte sul «Tristano Riccardiano» (Nimega, 1989). Per la collana «Biblioteca medievale» ha riproposto – con nuova introduzione e ampio commento - l’autorevole edizione critica del Tristano Riccardiano del Parodi (Parma, 1991) e quella della Tavola Ritonda del Polidori (Milano/Trento, 1997). Ha collaborato al volume The Arthur of the Italians (Cardiff, 2014).
(settembre 2018)