Paola Zambelli

Alexandre Koyré in incognito

2016, cm 17 x 24, xxii-290 pp.

ISBN: 9788822264497

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 32,00
 
  • Sinossi
  • Recensioni (13)
  • Autore
  • Materiali (1)

Chi era Alexandre Koyré (1892-1964)? Un filosofo, studioso di Galileo, Cartesio, Newton, seguace della fenomenologia di Husserl? Oppure un terrorista, una spia, la voce dei bolscevichi dopo la Rivoluzione d’Ottobre? Il quadro complesso e sfaccettato che si dispiega in queste pagine dà ragione di tutte le istanze e offre dello scienziato, del filosofo, del testimone del «secolo breve» un nuovo ritratto, che è certo inaspettato, ma non insolito per il Novecento.

Paola Zambelli
Paola Zambelli, già professore ordinario di storia della filosofia nella Facoltà di Lettere di Firenze, dove aveva studiato con Eugenio Garin e Delio Cantimori, ha pubblicato La formazione filosofica di A. Genovesi, 1972; ‘Astrologi hallucinati’, 1986; L’ambigua natura della magia, 1991; The ‘Speculum astronomiae’ and its enigma, 1992; Una reincarnazione di Pico ai tempi di Pomponazzi, 1994; L’apprendista stregone. Astrologia, cabala e arte lulliana in Pico e seguaci, 1995; Magia bianca, magia nera nel Rinascimento, 2004 (trad. inglese 2007); Astrology and Magic from the Medieval Latin and Islamic World to Renaissance Europe. Theories and Approaches, 2012. - gennaio 2016