Amedeo Belluzzi - Gianluca Belli

La Villa dei Collazzi
L'architettura del tardo Rinascimento a Firenze

2016, cm 21,5 x 30, xii-286 pp. con 160 figg. n.t. e 48 tavv. f.t. a col. Rilegato

ISBN: 9788822264138

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 76,00
 
  • Sinossi
  • Recensioni (5)
  • Autori
  • Materiali (1)

Si tratta della prima monografia sui Collazzi, una villa che si trova nei dintorni di Firenze, al centro di un’ampia fattoria. Costruita alla fine del Cinquecento dalla famiglia Dini, gareggia con le residenze dei Medici per le dimensioni monumentali e la ricchezza dei materiali lapidei. L’attribuzione al pittore Santi di Tito ha richiesto uno studio approfondito delle architetture disegnate dall’artista. Rimasta incompiuta per secoli, l’opera è stata perfezionata nel 1940 dalla famiglia Marchi.

Amedeo Belluzzi
Amedeo Belluzzi, Professore di Storia dell’Architettura all’Università di Firenze. Gli studi privilegiano l’architettura rinascimentale, da Alberti a Giuliano da Sangallo, da Giulio Romano a Bartolomeo Ammannati. Monografie approfondiscono le vicende di monumenti come palazzo Te a Mantova, la chiesa della Madonna dell’Umiltà a Pistoia, il ponte a Santa Trinita a Firenze. Vari contributi riguardano le chiese a pianta centrale, il collezionismo dei disegni di architettura, i palazzi fiorentini del Cinquecento, i luoghi del mercato. Le ricerche sull’età contemporanea toccano l’Italia e gli Stati Uniti, con una particolare attenzione per le figure di Giovanni Michelucci e Robert Venturi.

(ottobre 2016)

Gianluca Belli
Gianluca Belli, Professore associato in Storia dell’Architettura svolge attività didattica e di ricerca presso il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Firenze. I suoi ambiti di studio riguardano prevalentemente l’architettura del Quattro e del Cinquecento, con frequenti sconfinamenti in quella dell’Ottocento e del Novecento. Questi temi sono stati spesso intrecciati con lo studio della storia delle tecniche costruttive, sempre considerata con molto interesse. Tra gli argomenti affrontati nelle ultime pubblicazioni si annoverano gli spazi del mercato e del mercante nella città medievale, l’architettura domestica nella Firenze del Quattrocento, l’architettura camaldolese, le trasformazioni urbane di Firenze nel XIX e nel XX secolo, Giuliano da Sangallo, Giulio Romano, Bartolomeo Ammannati, Giorgio Vasari.
(ottobre 2016)