John Baldwin Buckstone

Robert Macaire,
or, the Exploits of a Gentleman at Large

Edited and with an introduction by M. Serena Marchesi

2012, cm 17 x 24, lii-64 pp. English Text.

ISBN: 9788822261953

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 18,00
 
  • Sinossi
  • Autori
  • Materiali (1)

Edizione critica di un dramma anonimo rappresentato per la prima volta al Teatro Adelphi di Londra nel 1835, attribuito ora per la prima volta a John Baldwin Buckstone. Nell’introduzione M. Serena Marchesi tratta delle origini del mito di Robert Macaire, delle sue riscritture, della genesi della versione di Buckstone sullo sfondo delle altre opere del commediografo, delineando infine la storia del primo allestimento della pièce nel suo contesto.

John Baldwin Buckstone

Maria Serena Marchesi
M. Serena Marchesi (Università di Messina) ha pubblicato saggi su Middleton, Tennyson, Browning, Christina Rossetti, Kingsley, Collins, Rushdie, su riviste quali Strumenti Critici e Studi Vittoriani e in volumi collettanei, fra cui I Linguaggi dell’altro, (Olschki, 2007), di cui è stata co-curatrice. Ha curato la prima edizione italiana di Satyagraha in South Africa, di M.K. Gandhi (La forza della nonviolenza, 2005) e di alcuni scritti tratti da Fors Clavigera, di John Ruskin (Lettere ai lavoratori d’Inghilterra, 2008). Del 2007 il suo volume Temi cristiani nell’opera poetica di Alfred Tennyson (Congedo), del 2009 il volume Eliot’s Perpetual Struggle: The Language of Evil in Murder in the Cathedral (Olschki).