Edoardo Fumagalli

Il giusto Enea e il pio Rifeo
Pagine dantesche

2012, cm 17 x 24, viii-266 pp.

ISBN: 9788822261199

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 28,00
 
  • Sinossi
  • Recensioni (3)
  • Autore
  • Materiali (1)

Il filo conduttore del volume è dato dall’attenzione ai classici e alla Bibbia. Le fonti antiche forniscono a Dante i materiali per la costruzione di molti suoi personaggi, ma è la Scrittura a offrire i tratti decisivi di ciascuno: gli esempi più significativi sono Ulisse, interpretato in rapporto antinomico con il profeta Elia, Rifeo, per il quale attraverso Agostino si risale a Giobbe, Virgilio, maestro venerato ma nella prospettiva cristiana alla fine respinto.

Edoardo Fumagalli
Edoardo Fumagalli dopo avere studiato alla Cattolica di Milano è stato ricercatore di Letteratura italiana con Giuseppe Billanovich; dal 1990 insegna la medesima materia a Friburgo (Svizzera). I suoi interessi si sono appuntati in particolare su alcune figure di domenicani del XV secolo, tra cui Savonarola e Annio da Viterbo, sulla storia delle biblioteche, su Matteo Maria Boiardo. Di Boiardo sta curando i volgarizzamenti di Apuleio e di Erodoto. Fa parte del comitato di direzione di «Italia medioevale e umanistica», del comitato scientifico dell’Istituto di Studi Piceni e di quello del Centro Studi Matteo Maria Boiardo.