Francesco Valerio Tommasi

Philosophia transcendentalis
La questione antepredicativa e l'analogia tra la Scolastica e Kant

2008, cm 17 x 24, xvi-236 pp.

ISBN: 9788822258427

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 27,00 € 25,65
 
  • Sinossi
  • Recensioni (2)
  • Autore
  • Materiali (1)
  • E-book

Giorgio Tonelli e Norbert Hinske hanno messo in evidenza come le fonti dell’aristotelismo tedesco siano necessarie per chiarire l’uso kantiano del termine «trascendentale», ma non sono riusciti a documentare legami diretti. Grazie a nuovi ritrovamenti, l’Autore propone Franz Albert Aepinus come «l’anello di congiunzione» cercato sovente anche da altri. Su questa base, la filosofia trascendentale kantiana viene interpretata come una risposta al problema strutturale della filosofia trascendentale scolastica: la necessità e impossibilità di pensare un ambito antepredicativo.

Francesco Valerio Tommasi
Francesco Valerio Tommasi (Roma 1977) è ricercatore di Filosofia della religione presso la Sapienza, Università di Roma, dove si è formato sotto la guida di Marco M . Olivetti. Ha trascorso periodi di specializzazione e ricerca all’estero lavorando in particolare con Norbert Hinske e Andreas Speer. Si interessa dei rapporti tra la Scolastica e l’età moderna, e le sue pubblicazioni spaziano dalle scuole luterane del XVII e XVIII secolo, a Kant, alla fenomenologia. Tra di esse, la monografia L'analogia della persona in Edith Stein (F. Serra 2012); le curatele dei volumi collettanei Tempio e persona. Dall'analogia al sacramento (FCSC 2013) e Incontro di civiltà (Rubbettino, 2012); la traduzione di Metamorfosi della finitezza di Emmanuel Falque (San Paolo 2014); l'edizione critica delle traduzioni di Tommaso d´Aquino realizzate da Edith Stein (pubblicate presso Herder per la ESGA)

Acquista l'e-book di questo volume dallo store di uno dei nostri partner.