Pietro Savorgnan di Brazzà dal Friuli al Congo Brazzaville

Atti del Convegno internazionale (Udine, 30 settembre - 1 ottobre 2005)
A cura di F. Savorgnan di Brazzà

2006, cm 17 x 24, xviii-224 pp. con 18 ill n.t. e 40 figg. f.t. di cui 5 a colori.

ISBN: 9788822255808

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 26,00
 
  • Sinossi
  • Autore
  • Materiali (1)

I contributi offrono un profilo della personalità complessa, da più punti di vista, dell’esploratore friulano. In particolare essi hanno in comune l’obiettivo di sottolineare l’azione politica, sociale e culturale che l’esploratore ha svolto in Africa, e il suo impegno improntato a uno scambio di civiltà e di collaborazione fra i popoli. Prova indiscutibile della sua eccezionale impresa resta ancora oggi Brazzaville, città unica dell’Africa a mantenere il nome europeo del suo fondatore

Fabiana Savorgnan di Brazzà
Fabiana Savorgnan di Brazzà è ricercatore in Letteratura Italiana presso il Dipartimento di Italianistica dell’Università di Udine. Sul piano scientifico i suoi studi riguardano in particolare l’età del Sette e Ottocento. Fra le sue pubblicazioni, l’edizione critica delle poesie di Antonio di Brazzà (Campanotto, 1998), cui sono seguiti contributi che hanno portato alla luce nuovi documenti inediti di Jacopo Vittorelli e Ippolito Pindemonte; inoltre, nuove ricerche su Daniele Florio, Pietro Verri, Antonio Conti, Melchiorre Cesarotti, Giovanni Battista Bolza. Nell’ambito della letteratura di viaggio ha curato gli atti del Convegno Internazionale Pietro Savorgnan di Brazzà dal Friuli al Congo Brazzaville e, in collaborazione con E. Mori, il Giornale di viaggio (1 gennaio 1883-31 dicembre 1885) di Giacomo Savorgnan di Brazzà (Olschki, 2006 e 2008).