Stefano Carrai

Dante elegiaco
Una chiave di lettura per la «Vita nova»

2020, cm 14,5 x 20,5, 122 pp.

ISBN: 9788822255174

Prima edizione 2006. Ristampa gennaio 2020

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 11,00
 
  • Sinossi
  • Recensioni (1)
  • Autore
  • Materiali (1)

Il volume intende rinnovare l’esercizio critico sulla «Vita nova» puntando direttamente l’attenzione su una serie di questioni aperte o mai affrontate, a cominciare dal problema dell’inquadramento del testo dal punto di vista del genere e del conseguente stile adottato dal suo autore; sicché il volume stesso viene a dare una lettura complessiva dell’operetta dantesca e a ridisegnarne il profilo critico nei termini di un testo di stile programmaticamente elegiaco.

Stefano Carrai
Stefano Carrai è professore ordinario di Filologia Italiana presso l’Università degli Studi di Siena. Ha insegnato, a vario titolo, nelle Università di Trento, Leida, Ginevra e Nancy. Si è occupato prevalentemente di studi medievali e rinascimentali, pubblicando vari contributi anche su poeti e scrittori moderni e contemporanei. Dirige con altri la rivista «Filologia Italiana». Ha scritto volumi saggistici (Le muse dei Pulci, Napoli 1985; Ad Somnum, Padova 1990; La lirica toscana del Duecento, Roma-Bari 1997; I precetti di Parnaso, Roma 1999) e curato varie edizioni di testi, tra cui i Pastoralia di Boiardo (Padova 1996) e le Rime di Della Casa (Torino 2003).