Luigi Pepe

Istituti nazionali, accademie e società scientifiche nell’Europa di Napoleone

2005, cm 17 x 24, xxx-524 pp.

ISBN: 9788822254771

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 56,00
 
  • Sinossi
  • Recensioni (1)
  • Autore
  • Materiali (2)
  • E-book

Una ricca documentazione inedita illustra come il modello organizzativo dell’«Institut», creato nel 1795 in Francia, sia stato trasportato nell’Europa di Napoleone – in Italia, in Olanda, in Spagna. L’«Institut» raggruppava i più illustri cultori delle scienze, delle lettere e delle arti, assicurando sedi e finanziamenti pubblici. Veniva superata la tradizionale gerarchia tra le discipline e si realizzavano gli ideali egualitari dell’«Encyclopédie». Nasceva un modello organizzativo di riferimento per le accademie nazionali di molti paesi, fino ai nostri giorni.

Luigi Pepe
Luigi Pepe è professore ordinario di storia delle matematiche presso l’Università di Ferrara. Le sue ricerche hanno riguardato il calcolo delle variazioni, i sistemi di equazioni differenziali e la storia delle matematiche. E’ autore di diversi volumi contenenti, tra l’altro, inediti di Lagrange, Monge, Bonfioli Malvezzi, Giambattista Guglielmini e di oltre centocinquanta lavori su riviste specializzate o in opere monografiche. Si è anche occupato di storia delle università e delle istituzioni scientifiche. Da alcuni anni ha concentrato la sua attenzione sul periodo napoleonico, nel quale vennero poste le basi della comunità scientifica che ha operato in Italia ed in altri paesi d’ Europa in età contemporanea.

Acquista l'e-book di questo volume dallo store di uno dei nostri partner.