«Come discente ch'a dottor seconda»
«Lettere Italiane» per il VII centenario della morte di Dante. Fascicolo monografico 2021 n. 1.

2021,

ISBN: 9788822248824

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 48,00
Per richiedere informazioni info@olschki.it
  • Sinossi
  • Autori
  • Materiali (1)

Il presente fascicolo monografico di «Lettere Italiane», 2021/1, in occasione dei settecento anni dalla morte di Dante, desidera collocarsi nella continuità della fedeltà al Poeta che caratterizza l’attività dell’Editore Olschki, rinnovando l’impegno dantesco della rivista, manifestato – altrettanto fedelmente – nel precedente centenario, 1965. La rivista stessa venne ripresa, sotto la direzione di Vittore Branca e di Giovanni Getto, poco dopo la pubblicazione del volume Aspetti della poesia di Dante (Getto, 1947) che fu decisivo nel restituire al Paradiso la funzione di culmine della poesia della Commedia e non soltanto di necessitata conclusione. Il poema, come ha scritto Saint-John Perse è «ora dei grandi, cammino d’esilio e d’alleanza, lievito dei popoli forti, e levarsi degli astri presso gli umili»; e non cessa di additare – come vuole T.S. Eliot – la grandezza dell’avventura umana: «la Divina Commedia è una gamma completa di altezze e di abissi delle emozioni umane, e il Purgatorio e il Paradiso si devono leggere come estensioni delle possibilità umane».

Premessa • D. Olschki, Dante Alighieri. Una questione di famiglia • S. Gentili, Ontologia, conoscenza e amore dal Convivio alla Commedia • D. Di Segni, Lo zaffiro di Purgatorio I, 13 tra esegesi allegorica ebraica e tradizione mineralogica • G. Jori, «Per una lagrimetta». Lettura di Purgatorio V fra i due centenari di Dante e di Pasolini • Gallinaro, «Come per acqua cupa cosa grave». Piccarda Donati • C. Delcorno, La moneta della fede (Par. XXIV, 83-87) • L. Pertile, Rivendicazioni di Dante nel canto XXV del Paradiso e dintorni • C. Ossola, «La infinita via». Commentando la Divina Commedia • S. Corsi, «Miserere di noi», nel guscio di una noce. Il canto V della Divina Commedia di Antonio Maria Esposito

Carlo Ossola
Carlo Ossola insegna al Collège de France, cattedra di «Letterature moderne dell’Europa neolatina». Presso Olschki ha pubblicato l’Autunno del Rinascimento, 1971 e 2014; l'edizione dell'inedito di Carlo Denina, Dell'impiego delle persone, 2020, e delle rare Storie bibliche di Johann Peter Hebel, 2020. - (maggio 2020) -

Carlo Delcorno

Acquista l'e-book di questo volume dallo store di uno dei nostri partner.