Inventari dei manoscritti delle biblioteche d'Italia. Vol. 109
Trieste. Biblioteca Civica, Manoscritti Piccolominei e Manoscritti musicali

A cura di A. Zembrino e P. P. Sancin

1997, cm 20,5 x 29,5, 232 pp. con 28 figg. n.t.

ISBN: 9788822245304

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 78,00
 
  • Sinossi
  • Autori

Il fondo dei manoscritti Piccolominei riunisce i 32 codici delle opere di Papa Pio II, al secolo Enea Silvio Piccolomini, e parte dall’epistolario della famiglia Piccolomini di Siena, smembrato alla fine del ’700 e parzialmente venduto. Viene descritta sia la storia del fondo che la storia e il contenuto di ogni codice e sono identificate le mani dei copisti. I 547 manoscritti musicali appartengono al periodo fine ’700 primo ’900 e sono dei ‘resti’ di raccolte più grandi dalle quali sono stati abbandonati perché considerati privi di interesse col mutare del gusto musicale.