Maria Luisa Marchi - Giulio Sabbatini

Venusia
(IGM 187 I NO / I NE)

1996, cm 24,5 x 34, 312 pp. con 105 ill. n.t. e 65 tavv. f.t.

ISBN: 9788822243973

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 167,00
 
  • Sinossi
  • Autori

Il volume è dedicato al comprensorio di Venosa (PZ): ai parametri tradizionali della Collana, come l’ampio apparato schedografico corredato dalla documentazione grafica e fotografica, sono stati aggiunti fattori innovativi quali le più moderne metodologie e tecnologie applicate alla realizzazione della cartografia (carta archeologica e carte tematiche) e alla documentazione di dettaglio relativa al materiale mobile.

Maria Luisa Marchi
Maria Luisa Marchi è ricercatore di Topografia Antica presso l’Università degli studi di Foggia. Tra le indagini condotte nell’ambito della romanizzazione e della ricostruzione dei sistemi insediativi delle aree apulo-lucane, si segnalano le pubblicazioni dei volumi: Venosa. Forma e Urbanistica nella Collana «Città Antiche in Italia» e Venusia nella Collana «Forma Italiae». Nell’ambito di un progetto di ricerca nel comprensorio di Roma si inserisce il volume Suburbio di Roma che analizza un complesso archeologico pluristratificato posto lungo l’antica via Cornelia. Sempre alle soglie di Roma si ricordano le ricerche per l’identificazione del sito di Lorium lungo la via Aurelia con lo scavo della villa in località Castel di Guido. Infine il survey nell’area del subappennino dauno e nella valle del Fortore ha permesso la ricostruzione storica dell’Ager Lucerinus già presentata in diverse pubblicazioni.

Giulio Sabbatini