Le ville medicee in Toscana
nella lista del Patrimonio Mondiale

A cura di Luigi Zangheri

2015, cm 24 x 31, pp. 188, con 127 ill. a colori n.t.

ISBN: 9788822264015

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 44,00
 
  • Sinossi
  • Recensioni (5)
  • Autore
  • Materiali (1)

Le ville e i giardini medicei inseriti, dal 2013, nella lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO sono oggetto di questo volume. Preziose gemme del territorio toscano, da oggi protette, esse invitano a prendere parte a una narrazione collettiva, come capitoli unici e distinguibili di un solo grande discorso. Ogni villa è legata a un’altra; dal fiume della Storia emergono, come per un ‘arcipelago terrestre’, queste isole di cultura e prestigio, anzitutto territoriale.

Luigi Zangheri
Luigi Zangheri, già docente di Storia del giardino e del paesaggio presso l’Università di Firenze; già presidente del Comitato Scientifico Internazionale ICOMOS-IFLA per i paesaggi culturali; è presidente emerito dell’Accademia delle Arti del Disegno. Come architetto si è occupato del progetto di conservazione delle fabbriche e dei manufatti nel parco Demidoff a Pratolino per conto dell’Amministrazione Provinciale di Firenze nel 1985; ha avuto il coordinamento del progetto per l’adeguamento normativo e funzionale del Museo dell’Opera di Santa Maria del Fiore a Firenze, committente l’Opera di Santa Maria del Fiore nel 1998-99; ha collaborato al progetto di restauro del Chiostro di Santa Chiara a Napoli per conto della Soprintendenza ai Beni Ambientali e Architettonici di Napoli nel 1999-2004. È autore di più di 250 pubblicazioni di storia dell’architettura, di storia del giardino e del paesaggio, e sul tema del restauro negli edifici monumentali. (gennaio 2017)