Francesco Crapanzano

Koyré, Galileo e il vecchio sogno di Platone

2014, cm 17 x 24, xiv-170 pp.

ISBN: 9788822263179

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 24,00
 
  • Sinossi
  • Recensioni (4)
  • Autore
  • Materiali (1)

Il volume vuole offrire un contributo alla ricostruzione di un itinerario intellettuale fra i più fecondi del secolo scorso, quello di Alexandre Koyré, esaminando una parte della sua produzione apparentemente secondaria. Infatti, è dalla riflessione su Platone, nella lettura etico-politica ed epistemologica che ne ha dato il grande storico del pensiero scientifico, che emerge tanto la complessità e la ricchezza del suo approccio quanto l’originalità e l’audacia della tesi storiografica sul platonismo galileiano.

Francesco Crapanzano
Francesco Crapanzano si è laureato con una tesi in Filosofia della scienza presso l’Università di Messina, Ateneo in cui ha ottenuto il titolo di dottore di ricerca (PhD) in «Metodologie della Filosofia» nel 2006 con una tesi sull’epistemologia genetica di Piaget. Nella stessa Università ha insegnato a contratto «Sociologia della Comunicazione» e «Storia della Scienza». I suoi interessi si collocano a cavallo tra storia della scienza, filosofia della scienza e storia della filosofia; ha all’attivo due monografie, Tra epistemologia ed ermeneutica (2003), Jean Piaget epistemologo e filosofo (2009) e diverse pubblicazioni che spaziano dalla storia del pensiero scientifico alla riflessione sulla fisica quantistica, fino all’epistemologia delle scienze sociali.
maggio 2014