Matteo Al Kalak - Ilaria Pavan

Un'altra fede
Le Case dei catecumeni nei territori estensi (1583-1938)

2013, cm 17 x 24, xvi-234 pp. con 9 ill. n.t. e 4 grafici.

ISBN: 9788822262509

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 28,00
 
  • Sinossi
  • Recensioni (3)
  • Autori
  • Materiali (1)
  • E-book

Le Case dei catecumeni furono dalla metà del Cinquecento i luoghi deputati all’istruzione di coloro che desideravano abbracciare la fede cattolica. Attraverso la storia degli istituti per convertiti attivi nei territori della casa d’Este per oltre tre secoli, il volume mira a ricostruire i meccanismi concreti con cui furono amministrati, i risultati effettivamente ottenuti, ponendo attenzione alle motivazioni che portarono alcuni ebrei, spesso mossi dalla povertà, a convertirsi a una nuova fede.

Matteo Al Kalak
Matteo Al Kalak, ricercatore di Storia del cristianesimo presso l’Università di Modena e Reggio Emilia. Ha condotto studi sull’eterodossia, sul riformismo religioso tra Cinque e Settecento, i fenomeni di conversione e le strategie di controllo sociale. Partecipa attivamente all’Edizione nazionale del carteggio di L.A. Muratori, per il quale ha curato due volumi. - (luglio 2017) -

Ilaria Pavan
Ilaria Pavan è ricercatrice di Storia contemporanea presso la Scuola Normale Superiore di Pisa. Tra le sue pubblicazioni riguardanti l’ebraismo in età contemporanea: Tra indifferenza e oblio. Le conseguenze economiche delle leggi razziali in Italia (1938-1970), Firenze, Le Monnier, 2004; Il podestà ebreo. La storia di Renzo Ravenna tra fascismo e leggi razziali, Roma-Bari, Laterza, 2006.

Acquista l'e-book di questo volume dallo store di uno dei nostri partner.