Gaetano Messina

Sciacca esegeta di Platone

2010, cm 17 x 24, viii-76 pp.

ISBN: 9788822260345

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 15,00
 
  • Sinossi
  • Recensioni (2)
  • Autore
  • Materiali (1)

Sciacca esordisce come studioso di Platone negli anni ’30. Il suo programma di ricerca è volto all’esatta delineazione dell’idealismo platonico e alle interpretazioni che ne dà la storiografia filosofica del XX secolo. La tematica dei suoi studi si estende dalle osservazioni su taluni momenti fondativi della speculazione platonica (problemi etico-politici, gnoseologici e metafisici) alla discussione acuta e approfondita delle dottrine dialettiche e cosmologiche. La filosofia di Sciacca è uno sviluppo coerente dello spiritualismo platonico.

Gaetano Messina
Gaetano Messina (Siracusa 1927). Discepolo di M. F. Sciacca, si è formato alla scuola di C. Mazzantini e M. Untersteiner. Studioso di linguistica e di filosofia, ha collaborato a progetti culturali finanziati dal CNR, dall’Università di Genova e dalla Regione Liguria. Nell’ambito delle ricerche sul pensiero greco ha pubblicato un Index Parmenideus (Genova 1987), Il lessico di Empedocle (2 voll., Genova 1991), Rosmini e i Presocratici (Stresa 1999) e Dalla fisica di Senofane all’Empedocle di Strasburgo. Studi di filosofia presocratica (Bari 2007). Ha inoltre curato l’edizione critica dell’Aristotele esposto ed esaminato e di altre fondamentali opere rosminiane.