Daniela Manetti

La «civil difesa»
Economia, finanza e sistema militare nel Granducato di Toscana (1814-1859)

2009, cm 15 x 21, xxxviii-458 pp.

ISBN: 9788822258700

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 45,00
 
  • Sinossi
  • Recensioni (4)
  • Autore
  • Materiali (1)

Nella convinzione che le strategie difensive siano leggibili solo nel quadro della politica estera, economica e finanziaria, il volume analizza il caso del Granducato di Toscana nei decenni preunitari. Grazie a un’ampia e mai utilizzata documentazione archivistica, vengono ricostruite le linee portanti di questo modello di spesa militare, nonché le scelte e i vincoli che lo determinarono, mostrando come, nonostante il radicato disinteresse per l’intero sistema difensivo, questo abbia rappresentato sempre l’istituzione più onerosa del Granducato.

Daniela Manetti
Daniela Manetti è nata a Firenze, dove ha compiuto gli studi e si è laureata in Filosofia, specializzandosi poi in Storia Economica. I suoi interessi scientifici sono principalmente rivolti verso due indirizzi di studio: la storia dell’industria e dell’impresa, con particolare riguardo, da un lato, al tema dell’innovazione e del cambiamento tecnologico, dall’altro, al contesto normativo-istituzionale; la finanza pubblica nell’Italia preunitaria. Ultimamente si è occupata dei rapporti fra industria cinematografica e Stato nel nostro Paese, ricostruendo anche alcune significative vicende imprenditoriali e su tutti questi temi vanta numerose pubblicazioni. Insegna Storia Economica e Storia dell’Impresa presso l’Università degli Studi di Pisa.