L'istruzione in un comune rurale fra Otto e Novecento
Inventario dei registri delle scuole elementari nell'Archivio storico comunale di Scandicci (1880-1924)

A cura di Rossella Mentesana. Introduzione di Riccardo Borgioli

2009, cm 17 x 24, l-114 pp. con 1 pieghevole a colori.

ISBN: 9788822258588

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 20,00
 
  • Sinossi
  • Autore
  • Materiali (1)

A Casellina e Torri, oggi Scandicci, l’evolversi dall’istruzione privata alla scuola pubblica iniziò prima che lo Stato unitario ne imponesse l’obbligo ai comuni (1865). L’introduzione all’inventario ricostruisce tali fasi e presenta gli oltre 800 registri scolastici delle 14 scuole giacenti nell’archivio storico di Scandicci; l’arco temporale coperto parte dal 1880 e si ferma alle soglie della Riforma Gentile. Attraverso di essi è possibile ricostruire un quadro sociale del territorio a cavallo fra Otto e Novecento.