Lettere a diversi del signor Girolamo Magagnati

A cura e con introduzione di L. Salvetti Firpo. Con premessa la «Vita di Girolamo Magagnati» a cura di C. Carabba e G. Gasparri

2006, cm 17 x 24, xxx-180 pp. con 1 tav. f.t. a colori.

ISBN: 9788822255495

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 25,00
 
  • Sinossi
  • Autori
  • Materiali (1)
  • E-book

L’epistolario del vetraio, poeta, amico e corrispondente di Galilei e di molti degli intellettuali che animarono la scena letteraria, scientifica e politica della fine del XVI secolo e dei primi venti anni del XVII, offre uno spaccato interessantissimo e variegato dei suoi rapporti con la cultura del tempo. Molti i nomi eccellenti: Achillini, Rodolfo Boccalini, Alessandro e Battista Guarini, Marino, Monteverdi e due tra i maggiori del tempo: Cremonini e Galilei.

Girolamo Magagnati

Laura Firpo

Carlo Carabba
Carlo Carabba è nato a Roma nel 1980. Sta concludendo un Dottorato in Storia della Filosofia e Storia delle Idee alla Sapienza di Roma (dove partecipa all’attività didattica della cattedra di Storia della Filosofia Moderna di Marta Fattori), conducendo una ricerca sulla relazione tra Francis Bacon e Thomas Hobbes. Con Giuliano Gasparri ha scritto l’introduzione al volume Girolamo Magagnati, Lettere a diversi (Olschki, 2006). Caporedattore della rivista «Nuovi Argomenti» e editor per la narrativa italiana della Mondadori, è autore delle raccolte di poesia Gli anni della pioggia (peQuod 2008, Premio Mondello per l’Opera Prima) e Canti dell’abbandono (Mondadori 2011, Premio Carducci). Collabora con giornali e riviste tra cui «Il Venerdì» e «Il Riformista».

Giuliano Gasparri

Acquista l'e-book di questo volume dallo store di uno dei nostri partner.