Paolo Pirillo

Forme e strutture del popolamento nel contado fiorentino. I
Gli insediamenti nell’organizzazione dei 'populi' (prima metà del XIV secolo)

2005, cm 17 x 24, 2 tomi di x-730 pp. con 98 cartine n.t.

ISBN: 9788822253804

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 71,00
 
  • Sinossi
  • Autore
  • Materiali (2)

Il primo volume dell’«Atlante storico del territorio di Firenze», corredato da una serie di indici analitici, compendia in traduzione italiana tredicimila testimonianze inedite concernenti gli insediamenti del contado fiorentino nel periodo 1300-1350. Case contadine e ‘da signore’, torri, fornaci, mulini, gualchiere, abitazioni dentro i castelli, nelle Terre nuove e nei centri abitati vengono qui descritti e localizzati nei circa mille territori parrocchiali che formavano il contado fiorentino.

Paolo Pirillo
Paolo Pirillo (Firenze, 1951) allievo di Elio Conti, è professore ordinario di Storia medievale all’università di Bologna. Si occupa di storia sociale ed economica delle campagne, di politica territoriale cittadina, delle dinamiche del popolamento e degli insediamenti in età medievale. A questi temi ha dedicato alcuni saggi comparsi su riviste, contributi miscellanei e atti di convegni e alcuni volumi tra i quali: Famiglia e mobilità sociale nella Toscana medievale. I Franzesi della Foresta da Figline Valdarno (secoli xii-xv), Firenze 1992; Costruzione di un contado. I Fiorentini e il loro territorio nel Basso Medioevo, Firenze 2001. Di recente si è occupato della fondazione di nuovi centri abitati nella Toscana medievale, raccogliendo dei saggi nel volume Creare comunità. Firenze e i centri di nuova fondazione della Toscana medievale, Roma 2007 e curando la sezione storica del Museo regionale delle Terre Nuove toscane di San Giovanni Valdarno. - giugno 2015