François Lamy - Jean-François de Saint Laurens

La Relligion défenduë par la Raison sur l’Immortalité de l’ame et sur quelques autres importantes verités
En plusieurs lettres reciproques

Edita con introduzioni, note e appendici da M. G. Zaccone Sina

2003, cm 18 x 25,5, xviii-356 pp.

ISBN: 9788822252937

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 42,00 € 39,90
 
  • Sinossi
  • Autori
  • E-book

L’inedito epistolario tra l’anziano benedettino François Lamy, noto cartesiano, e il giovane studioso di filosofia tolosano Jean-François de Saint-Laurens, che in questo volume viene pubblicato, risale agli anni 1708-1710. Si tratta di uno scambio epistolare a carattere tematico, nato intorno al problema dell’immortalità dell’anima e trasformatosi ben presto in discussione sul valore della conoscenza. Corredano questa edizione tre appendici di testi inediti e rari, utili a rendere più intelligibile il complesso dibattito tra i due corrispondenti.

François Lamy

Jean-François de Saint Laurens

Maria Grazia Zaccone Sina
MARIA GRAZIA ZACCONE SINA, già ricercatrice di Storia della Filosofia prima presso l’Università “La Sapienza” di Roma, e poi presso l’Università Cattolica di Milano, si è dedicata allo studio e all’edizione di testi filosofici del secondo Seicento e del primo Settecento. Dopo aver pubblicato alcuni inediti di Boulainvilliers (1980-81) e le apologie di Spinoza di Languener (1984-85), ha collaborato con Mario Sina all’edizione dei volumi II-IV dell’Epistolario di Jean Le Clerc, ha tradotto il Trattato dell’esistenza e degli attributi di Dio di Fénelon (1997), ha pubblicato il Regesto della corrispondenza del benedettino cartesiano François Lamy (2007) e il suo carteggio col tolosano J.-F. de Saint-Laurens (2003).

    Acquista l'e-book di questo volume dallo store di uno dei nostri partner.