Roberto Cicala - Valerio Rossi

Bibliografia reboriana

Presentazione di M. Guglielminetti

2002, cm 15 x 21, 234 pp. con 10 ill. n.t.

ISBN: 9788822251664

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 25,00
 
  • Sinossi
  • Autori
  • Materiali (1)

La fine del secolo ventesimo ha coinciso con un’attenzione crescente e una moltiplicazione di studi sulla figura e sull’opera di Clemente Rebora (Milano 1885-Stresa 1957), i cui «Frammenti lirici» stanno all’origine del Novecento poetico. Una prima sezione presenta la bibliografia delle opere di Rebora, con iconografia; la seconda registra cronologicamente i testi della fortuna critica del grande poeta, dal 1912 al 2001. Dettagliati indici rendono questa attesa bibliografia uno strumento di riferimento sul poeta e sul contesto poetico novecentesco italiano.

Roberto Cicala
Roberto Cicala, novarese, da sempre si occupa di libri: come critico (scrive su riviste e quotidiani tra cui “Repubblica” e “Avvenire”), come docente (insegna all’Università Cattolica di Milano), come editore di Interlinea e come studioso e autore. Ha pubblicato il carteggio tra Giulio Einaudi e Carlo Dionisotti sotto il titolo «Colloquio coi vecchi libri», poi il catalogo "Il bello e il vero. Petrarca, Contini e Tallone tra filologia e arte della stampa, oltre a Inchiostri indelebili. Itinerari di carta tra bibliografie, archivi ed editoria. 25 anni di scritti (1986-2011)", edito da Educatt. Ha curato diverse antologie e si è occupato soprattutto di Clemente Rebora. È presidente del Centro Novarese di Studi Letterari. luglio 2014

Valerio Rossi