Alessandro Volpi

Banchieri e mercato finanziario in Toscana (1801-1860)

1997, cm 15 x 21, 380 pp.

ISBN: 9788822245267

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 37,00
 
  • Sinossi
  • Autore
  • Materiali (1)

La comunità mercantile costituì il soggetto primario della trasformazione del sistema finanziario toscano lungo i decenni iniziali dell’Ottocento. Accanto a essa si pose una porzione molto limitata dell’aristocrazia regionale che si orientò soprattutto a sottoscrivere il capitale azionario delle Casse di sconto e di alcune iniziative di credito mobiliare. Fino agli anni Cinquanta mancò anche un intervento diretto dell’autorità statale che, tuttavia, nel momento in cui concepì l’opportunità di una banca di emissione unica, non seppe darle regole precise.

Acquista l'e-book di questo volume dallo store di uno dei nostri partner.