Catalogo di manoscritti filosofici nelle biblioteche italiane. Vol. 1:
Firenze, Pisa, Poppi, Rimini, Trieste

A cura di T. De Robertis, D. Frioli, M.R. Pagnoni Sturlese, E. Staraz, L. Sturlese

1980, cm 17,5 x 25, xx-224 pp.

ISBN: 9788822229151

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 61,00 € 57,95
 
  • Sinossi
  • Autori

La partecipazione all'Aristoteles Latinus, impresa patrocinata dall'Union Académique Internazionale è stata da sempre uno dei compiti precipui della Commissione per il Corpus Philosophorum Medii Aevi dell'Unione Accademica Nazionale.
Presieduta successivamente da Ezio Franceschini, Lorenzo Minio Paluello, Eugenio Garin e Claudio Leonardi (ne fanno parte Giuseppe Billanovich, Eugenio Garin, Tullio Gregory, Alfonso Maierù, Vittorio Peri, Sofia Vanni Rovighi, Cesare Vasoli), la Commissione ha orientato i suoi sforzi tanto nella pubblicazione di edizioni critiche di testi filosofici medievali inediti o rari ("Testi e studi") quanto nella promozione di un censimento dei codici latini con commenti ad Aristotele e con testi filosofici medioevali ("Subsidia"). A questo scopo si è privilegiato lo spoglio dei fondi manoscritti di biblioteche di centri meno forniti degli strumenti più funzionali alle esigenze degli studiosi.
Questo I volume dei "Subsidia" comprende il censimento dei manoscritti delle Biblioteche Comunali di Poppi, Rimini e Trieste, dell'Accademia "La Colombaria" di Firenze e della Cateriniana di Pisa per un totale di 83 manoscritti.

    Acquista l'e-book di questo volume dallo store di uno dei nostri partner.