Giacomo Puccini. Epistolario
II, 1897-1901

A cura di Gabriella Biagi Ravenni e Dieter Schickling

2018, cm 17 x 24, iv-704 pp. con 16 tavv. f.t. a colori. Rilegato in seta.

ISBN: 9788822265814

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 80,00
 
  • Sinossi
  • Recensioni (32)
  • Autori
  • Materiali (1)

863 lettere (296 pubblicate per la prima volta) fotografano un quinquennio densissimo in cui Puccini consolida la sua posizione, amplia considerevolmente la rete dei rapporti. Il quinquennio vede il completamento di Tosca e l’inizio della genesi di Madama Butterfly, l’avvio di altri progetti poi abbandonati, i viaggi in Italia e in Europa per assistere alle rappresentazioni delle opere. La pluralità degli argomenti si riflette in uno stile variegato e degno di interesse.

Giacomo Puccini

Dieter Schickling

Gabriella Biagi Ravenni
Gabriella Biagi Ravenni, Professore associato di Musicologia presso l’Università di Pisa, ha sviluppato nel corso degli anni vari ambiti di ricerca, in particolare la musica vocale, con attenzione al rapporto testo-musica, e la storia delle istituzioni. Nel 1996 ha partecipato alla fondazione del Centro studi Giacomo Puccini, del quale è Presidente dal 2007, e membro del Comitato scientifico. Fa parte della Commissione scientifica dell’Edizione Nazionale delle Opere di Giacomo Puccini, istituita dal Ministero per i beni e le attività culturali nel 2007, nell’ambito della quale coordina il Comitato per l’edizione dell’Epistolario.