Comino Ventura
Tra lettere e libri di lettere (1579-1617)

A cura di Gianmaria Savoldelli e Roberta Frigeni

2017, cm 17 x 24, vi-356 pp.

ISBN: 9788822264787

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 39,00
 
  • Sinossi
  • Recensioni (11)
  • Autori
  • Materiali (1)
  • E-book

Comino Ventura, tipografo attivo tra il 1579 e il 1617, tentò un’impresa editoriale unica entro il contesto editoriale del secondo Cinquecento: costruì una raccolta di sole lettere di dedica, fornendo così ai propri lettori un dossier di modelli, una sorta di prontuario per ogni occasione. La raccolta di Libri di lettere dedicatorie di Diversi (Bergamo, 1601-1607), pubblicata in trenta volumi, è qui per la prima volta censita con un ampio apparato di indici.

Gianmaria Savoldelli
Gianmaria Savoldelli è un appassionato bibliofilo e cultore di storia della stampa. Da anni è impegnato nella raccolta di edizioni del tipografo Comino Ventura. A questi temi ha dedicato la monografia Appunti per una storia della stampa a Bergamo (Bergamo, 2006) e Annali tipografici dello stampatore Comino Ventura (1578-1617), pubblicata da Olschki nel 2011. - (febbraio 2017) -

Roberta Frigeni
Roberta Frigeni (Bergamo 1977) si è laureata in Filosofia nel 2002 presso l’Università degli Studi di Milano, dove è stata assegnista di ricerca (2009-2011) e ancora collabora con l'insegnamento di Storia della Filosofia Medievale. Dal 2012 al 2015 è stata Assegnista di Ricerca in Storia economica per il progetto di Ricerca Europeo “EINITE" (Economic Inequality across Italy and Europe, 1300-1800), presso l’Università Bocconi.
Da febbraio 2016 ricopre l’incarico di Direttore scientifico della Fondazione Bergamo nella Storia. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni su tematiche di storia del pensiero medievale, storia della filosofia politica, storia delle istituzioni, storia della stampa. - (febbraio 2017) -

Acquista l'e-book di questo volume dallo store di uno dei nostri partner.