Traiano Boccalini tra satira e politica

Atti del Convegno di Studi (Macerata-Loreto, ottobre 2013)
A cura di Laura Melosi e Paolo Procaccioli

2015, cm 17 x 24, xii-482 pp. con 3 figg. n.t.

ISBN: 9788822263605

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 54,00
 
  • Sinossi
  • Recensioni (2)
  • Autori
  • Materiali (1)
  • E-book

Viene proposta una riflessione sulla figura e sull’opera di un autore tra i più brillanti e acuti del Seicento, le cui opere sono state fortunati best seller internazionali. Sottoposte ora alla verifica della critica, si confermano veri e propri dossier politici e letterari, nei quali la parola del passato illumina logiche e pratiche del potere di ogni tempo. Il ché rende quella parola non solo ancora attuale, ma indispensabile come quella di ogni classico. 

Laura Melosi
Laura Melosi insegna Letteratura italiana presso l’Università di Macerata, dove dirige la Cattedra Giacomo Leopardi. Si occupa di letteratura e civiltà dell’Ottocento, con particolare attenzione alle forme del Classicismo e alle poetiche del Romanticismo, al genere epistolare, agli archivi femminili. È autrice di numerosi contributi leopardiani, tra cui un commento alle Operette morali. Per i tipi di Olschki ha curato, anche in collaborazione, diverse edizioni di lettere d’autore (Carteggio Giordani-Vieusseux, 1997; Leopardi nel Carteggio Vieusseux, 2001; Lettere di Paolina Leopardi a Teresa Teja dai viaggi in Italia, 2019), e i volumi Leopardi a Firenze (2002), L’identità italiana ed europea tra Sette e Ottocento (2008), Traiano Boccalini tra satira e politica (2015), Ius Leopardi. Legge, natura, civiltà (2016). - (settembre 2019) -

Paolo Procaccioli

Acquista l'e-book di questo volume dallo store di uno dei nostri partner.