Rosalba Galvagno

Carlo Levi, Narciso e la costruzione della realtà.

Polinnia, vol. 7

2004, cm 17 x 24, 222 pp.

ISBN: 9788822254078

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 23,00 € 21,85
 
  • Sinossi
  • Autore
  • Materiali (1)
  • E-book

A partire dal mito fondatore di Narciso, il volume analizza la categoria leviana di «realtà». Quest’ultima può formarsi grazie alla giunzione dell’immagine e della parola, fondamento dell’umanesimo leviano. Soltanto l’accesso al «ritratto» e alla «storia» può sottrarre l’uomo alla minaccia del Reale, che nell’opera di Carlo Levi assume varie figure tra cui quelle del «Sacro» e della «Futilità». Un’Appendice raccoglie tre testi di Carlo Levi e uno di Italo Calvino.

Rosalba Galvagno
Rosalba Galvagno insegna Teoria della letteratura e Sociologia della letteratura nell’Università di Catania. Ha soggiornato a Parigi dove ha conseguito una specializzazione in «Sémiologie et littérature comparée» e una formazione psicoanalitica presso l’Association freudienne. Studia in particolare i rapporti tra discorso letterario e discorso psicoanalitico. Tra i suoi lavori: Pizzuto e lo spazio della scrittura, Sicania, Messina 1990; Le sacrifice du corps. Frayages du fantasme dans les Métamorphoses d’Ovide, Panormitis, Parigi 1995; Les voyages de Freud en Grande Grèce, Panormitis, Parigi 1998; ha curato insieme a Gigliola De Donato il terzo volume delle «Opere in prosa di Carlo Levi»: Prima e dopo le parole, Scritti di teoria e di critica letteraria, Donzelli, Roma 2001.

Acquista l'e-book di questo volume dallo store di uno dei nostri partner.