[ Giorgio Simoncini ]

Roma. Le trasformazioni urbane nel Quattrocento
Vol. II: Funzioni urbane e tipologie edilizie

A cura di G. Simoncini

2004, cm 17 x 24, vi-400 pp. con 50 ill. f.t. e 3 pieghevoli. Rilegato.

ISBN: 9788822253651

Aggiungi a «I miei volumi»
€ 47,00 € 44,65
 
  • Sinossi
  • Autore
  • Materiali (1)
  • E-book

Sono presentati approfondimenti riguardanti alcuni particolari aspetti della trasformazione urbana, in particolare il mercato edilizio, alcune importanti funzioni cittadine (approvvigionamento e assistenza), alcune significative tipologie edilizie (chiese e palazzi cardinalizi), lo stato dei monumenti dell’area dei fori imperiali, lo stato delle aree inedificate, oltre tre appendici in cui sono riuniti testi quattrocenteschi utili alla conoscenza della storia urbana coeva, in particolare fonti documentarie (comunali e pontificie), fonti letterarie (di interesse religioso e culturale), diari e cronache.

Giorgio Simoncini
Giorgio Simoncini si è laureato a Roma in architettura nel 1954. Sino alla fine degli anni Sessanta ha contemporaneamente svolto attività professionale nel campo dell’architettura e dell’urbanistica e attività di assistente di Storia dell’Architettura. In quel periodo ha inoltre vinto un concorso internazionale per il progetto del Monumento di Auschwitz-Birkenau, infine realizzato nel 1967 in collaborazione con lo scultore Pietro Cascella. A partire dal 1969 ha avuto incarichi di insegnamento di tipo storico che poi, a partire dal 1976, ha esercitato in qualità di professore ordinario. Ha inoltre svolto attività di ricerca nel campo sia dell’architettura sia della città e del territorio, con particolare riferimento ai periodi del Rinascimento e dell’Illuminismo. Dal 1997 al 2002 ha infine insegnato Storia del Paesaggio nell’ambito della “Scuola di specializzazione per la progettazione del paesaggio” della Università la Sapienza di Roma.

Acquista l'e-book di questo volume dallo store di uno dei nostri partner.